Transizione40_logo

Fino a Dicembre 2022, sarà possibile chiedere un finanziamento statale fino al 50% per acquistare i cosiddetti beni strumentali 4.0, tra i quali rientrano anche le camere climatiche.

Non è mai stato così facile e conveniente modernizzare la propria impresa attraverso l’acquisto di beni tecnologici all’avanguardia. 

Se stavate rimandando l’acquisto di una camera climatica, questo è il momento per agire.

Ma come funziona il credito di imposta per beni strumentali 4.0?

Cosa sono i beni strumentali 4.0?

Perché vi rientrano anche le camere climatiche?

Nell’articolo che segue risponderemo a tutte queste domande.

Cos’è il Credito di Imposta per Beni Strumentali 4.0?

 

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha varato una serie di normative per incentivare la transizione tecnologica delle imprese italiane, tra le quali il credito di imposta per l’acquisto di beni strumentali 4.0. 

La più recente è una circolare del 23 Luglio 2021 nella quale sono specificati tutti i soggetti aventi diritto al finanziamento, le condizioni per ottenerlo e i beni che è possibile acquistare.

Il credito di imposta sui beni strumentali 4.0 fa parte di un più ampio programma del Ministero dello Sviluppo Economico chiamato Transizione 4.0.

Il piano del governo segue due direttive principali. 

Da un lato, aiutare le imprese italiane a modernizzarsi per rilanciare la nostra economia dopo la crisi pandemica. Infatti il credito di imposta è rivolto esclusivamente “a tutte

le imprese residenti nel territorio dello Stato [...], che effettuano investimenti in beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato”.

Dall’altro, la transizione tecnologica va di pari passo con la transizione ecologica. Infatti, i beni tecnologicamente avanzati comportano un minore impatto ambientale, favorendo un modello di sviluppo compatibile con la grande sfida del nostro tempo, quella contro il cambiamento climatico.

Realizar
Estrés climático

Descubra la nueva serie de Cámaras Climáticas para pruebas de clima controlado

Cosa sono i Beni Strumentali 4.0?

 

La definizione di Beni Strumentali 4.0 risale al 2016 e identifica più precisamente tutti i Beni strumentali materiali tecnologicamente avanzati. Si tratta di strumenti che presentano una serie di caratteristiche conformi a dei criteri di modernità tecnologica definiti nel dettaglio in questo documento della Gazzetta Ufficiale.

Per facilitare la divulgazione, abbiamo isolato cinque caratteristiche principali che identificano un bene strumentale come tecnologicamente avanzato.

  • Controllo con sistemi computerizzati

Il bene strumentale deve essere dotato di un sistema che ne controlla e gestisce il funzionamento in modo automatizzato.

  • Interconnessione con sistemi di fabbrica

Il bene strumentale deve essere interconnesso ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni. Il secondo requisito prevede che l'azienda sia dotata di un sistema informatico per la gestione dei dati di fabbrica, come ad esempio un sistema di gestione del piano e dell'avanzamento di produzione, e che questo sia inteconnesso con i dispositivi di controllo delle macchine CNC o degli impianti di automazione di fabbrica del requisito 

  • Integrazione con il sistema logistico

Il bene strumentale deve avere una integrazione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica o con la rete di fornitura e/o con altre macchine del ciclo produttivo

  • Esperienza Utente

Questo requisito riguarda una caratteristica generale del macchinario ossia l’esperienza dell’utente nell’interfacciarsi con la macchina che deve essere semplice e intuitiva. 

  • Sicurezza, salute e igiene del lavoro

L’ultimo requisito impone la conformita ai più recenti parametri di sicurezza, salute e igiene del lavoro.

Realizar
Pruebe Extremos

Descubra la nueva serie de Cámaras Ambientales para pruebas climáticas controladas

 

La Camera Climatica FDM è un Bene Strumentale 4.0?

 

Alla luce di quanto esposto sopra, la camera climatica FDM è considerata un bene strumentale 4.0 ai fini del credito di imposta del Ministero dello Sviluppo Economico?

Risposta breve: sì, senza dubbio.

Grazie alla nostra innovativa interfaccia revoFACE, le camere climatiche FDM rispettano tutti i criteri di eligibilità emanati dal governo e pertanto possono godere del finanziamento statale fino al 50% al momento dell’acquisto.

Per dubbi e domande di natura tecnica non esitate a contattarci. Saremo ben felici di spiegarvi nel dettaglio come funziona il credito di imposta per beni strumentali 4.0 e come fare per ottenerlo al momento dell’acquisto di una camera climatica.

Vuoi usufruire del credito di imposta?

Contattaci per ricevere ulteriori informazioni sul credito di imposta per l'acquisto di beni strumentali 4.0!